Free Palestine

Pubblicità

Di

20141228quadri

di Samuele Quadri

L’estate scorsa ero a Ozora: un festival psichedelico che prende il nome dall’omonima valle situata a due orette di auto da Budapest, in Ungheria. Erano le due o le tre di mattina. Eravamo vicini al palco, sotto cassa. Tutti felici a cavalcare le onde di quella musica tribale.

A un certo punto incrociai lo sguardo con un folletto euforico. Ci scambiammo un sorriso. Mi avvicinai e gli chiesi da dove veniva. La sua euforia si trasformò in una gioia seria e mi rispose con fierezz: “Palestine”. Di getto e di istinto replicai: “Free Palestine”. Non ci avevo pensato: quelle parole mi uscirono naturalmente, come se fossi quasi in obbligo, ma non me ne rendevo conto. Si concesse un sorriso, mi abbracciò e si limitò a dirmi un profondo e sincero “Thanks, man!”. La nostra breve discussione s’interruppe e ognuno continuò a cavalcare le onde di quella musica coinvolgente. Io mi sentii bene, pur avendo fatto poco e nulla.

A sei mesi di distanza mi sono ricordato di quel momento. Chissà dov’è finito quel folletto palestinese. Chissà come starà vivendo quella situazione delicata in Palestina.

Mi auguro che questa brutta situazione che va avanti da anni finisca, per entrambi le parti. È una guerra forzata, creata da voleri superiori che non si rendono conto cosa stanno combinando (o forse sì, ma non è importante). Basta guerra in Palestina e in Israele, basta odio religioso, basta Male!

(Foto: M. Calzana)

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!