Ha parlato! Ha parlato!

Pubblicità

Di

20141218aspasia

di Aspasia

faccinaGASaspasiaHa parlato. Ebbene sì, gli è tornata la favella.

Dopo aver fatto scena muta l’ultima volta in Parlamento senza rispondere alle domande che gli ponevano i deputati sull’iniziativa per trasporti pubblici gratuiti (proposta dalla Lega, ma alla quale il Governo e il suo Dipartimento si opponevano), stavolta Egli ha parlato. Gli attacchi influen-Zali sono passati, anche perché adesso l’Uomo doveva difendere una proposta sua-di-lui-medesimo: far pagare i posteggi privati di supermercati e aziende per ridurre il traffico. I contrari argomentavano che, pagando un franco al giorno per posteggio, difficilmente il traffico si sarebbe ridotto e tutt’al più sarebbe entrata una decina di milioni nelle casse dello Stato.

Come che sia, Egli ha parlato. Immemore della Carovana della Libertà.

E cosa ha detto Colui? Che liberali e pipidini non sono altro che soldatini obbedienti ai diktat della grande distribuzione, la quale assisteva in tribuna, dal non-sono-mica-scemo a tutti gli altri. Bene, bravo, bis!

Zali ha ragione. Peccato che, quanto a soldatini, la Lega del fu Conducator abbia poco da invidiare ai due partiti borghesi. Tant’è che tutti i Leghisti hanno votato compatti una nuova tassa e non c’è più nemmeno il rischio che il Nano si rigiri nella tomba. A forza di rigirarsi nel vedere il suo movimento diventato il Partito delle Ta$$e, ormai è solo polvere. Amen.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!