Le balle di LegaTv

Pubblicità

Di

20150110mordasini1

di Corrado Mordasini

faccinaGASmordasiniNon li chiamo pennivendoli se no poi rischio che mi denunciano. Nemmeno giornalisti prezzolati si può. Dunque non lo farò. Dirò però, che secondo me, Leoni e Bazzi, che tanto vantano la loro indipendenza giornalistica, sono perlomeno poco onesti nel riportare le notizie. Io alla manifestazione “Je suis Charlie” c’ero, e non erano 100 persone, ma almeno 500. E semmai verificate sulle altre testate o su “il Quotidiano”.

20150110mordasini2Qual è allora lo scopo di sminuire l’impegno civile di tanti nel difendere la satira e, più ampiamente, il diritto d’espressione? Io non lo so, ma ho l’impressione che, se la manifestazione fosse stata di qualche partito amico di LegaTv, le cifre sarebbero state diverse. Comunque alleghiamo una foto parziale, che non riprende tutta la piazza: giudicate voi. Del resto basterebbe chiedere alle personalità politiche presenti e non socialiste, come Natalia Ferrara Micocci, Laura Sadis, Melitta Jalkanen o Pierre Zanchi.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!