Prego, eh!

Pubblicità

Di

20151111redazione

della Redazione

faccinaGASufficialeLegaTv ha fatto retromarcia. Infatti ha immolato una stagista sull’altare dell’errata corrige e le ha fatto precisare che nel suo articolo “un centinaio” di persone in piazza a Bellinzona per “Je suis Charlie” in realtà sarebbe dovuto essere “diverse centinaia”.

Ora, un errore ci sta tutto e nemmeno noi ne siamo immuni. Ci mancherebbe. Il refuso è bastardo, lo sappiamo. Però si può sbagliare in tanti modi. “diverse centinaia” può diventare “riverse sentinaia”. Ma passare dal plurale al singolare e poi infilarci anche l’articolo indeterminativo adeguato… boh! Sarà. Certo, come diceva il Gobbo, “a pensar male si fa peccato, ma ci si azzecca”. Perciò noi ci chiediamo: senza lo sputtanamento di LegaTv firmato stamattina da Corrado Mordasini, il portale di Bazzi&Leoni si sarebbe corretto comunque? Quanti dubbi…

In ogni caso la nostra solidarietà va tutta a Ilary Bucci, la stagista autrice (pare) dell’articolo: che cosa non si fa per campare…

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!