La faccia come…

Pubblicità

Di

20150220aspasia

di Aspasia

faccinaGASaspasiaNon si sa più cosa dire dello stravolgimento della realtà in dosi industriali propinato sistematicamente dal mattinonline (e dalla sua versione cartacea domenicale) del piccolo Boris. L’ultima perla ieri, 19 febbraio. Titolo: “Exten: provate a indovinare da dove vengono i datori di lavoro che tagliano lo stipendio del 26%…“. Testo: “ecco il direttivo della Exten SA” e giù tre nomi di italiani.

Stranamente non compaiono i nomi dei padroni, vale a dire di chi le decisioni le ha prese, ovvero il presidente della società e suo figlio opportunamente evidenziati nel Registro di commercio (e che quindi quelli del mattinonline hanno visto benissimo): svizzeri-svizzeri, da e in Sorengo. Non figura nemmeno quella coppietta di destrorsi, anzi Destrorsi con la D maiuscola, che menano il torrone anche lì, Franco Ambrosetti e Antonio Foglia: svizzerissimi Doc pure loro. Tant’è che correttamente la RSI ha intervistato il grande trombettista che anche stavolta i lavoratori li ha trombati.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!