Le capriole della Lega – 2. puntata

Di

20150211capriolelega

della Redazione

faccinaGASufficialeLega dei Ticinesi: tutto e il contrario di tutto. Sulla base di una serie di articoli de “il Caffè”, prosegue la nostra esplorazione sulle contraddizioni del movimento di Via Monte Boglia.

“Esplosione del lavoro nero, la conseguenza è che l’economia ticinese è danneggiata”
Lorenzo Quadri, “il Mattino”, 16 marzo 2008

E il 27 ottobre 2014 su “il Mattino”, denuncia una proposta di lavoro in nero elogiando la persona che l’ha rifiutata. Ma… ma leggiamo lo stesso Lorenzo Quadri 14 anni prima: “Lavoro nero, un tabù da sfatare” è il titolo. Nell’articolo grandi lodi al lavoro nero:

“per l’economia intesa come consumi i soldi guadagnati in nero non vanno affatto persi, chi lavora in nero contribuisce alla crescita del PIL”
“è una ripartizione del reddito che fa bene a tutti”.
“Affermare la gravità dell’ammanco di tasse a Confederazione, Cantoni e Comuni causato dal lavoro nero ci sembra un po’ eccessivo”
“il Mattino”, 23 gennaio 2000

Qui tutte le puntate precedenti.

capriolelega2

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!