…nessuno lo può annegar!

Pubblicità

Di

20150404bernasconi1

di Carol Bernasconi

faccinaGASbernasconiQuello che amo di più di Alessio? La sua imprevedibilità e la sua spontaneità. Quello che mi fa impazzire di più? La stessa cosa.

Perché nel bene e nel male è così: non puoi mai sapere come andrà la tua giornata. Quello che so con certezza è che, anche nei momenti difficili o tristi, lui riesce sempre a strapparti il sorriso.

Anche quando una volta era molto arrabbiato con me e mi ha detto “Ti licenzio da mamma!”, non sono riuscita a trattenermi, scoppiando a ridere di cuore. O quando gli fai un complimento e lui dalla felicità si mette a cantare a squarciagola “Alessio è un bravo ragazooo, nessuno lo può annegar!”. Ma quando provi a metterlo con le spalle al muro chiedendogli “Ma quando diventi ubbidiente?”, lui fa spallucce e risponde: “Mah! Forse giovedì prossimo”. Le nostre settimane non hanno giovedì da più o meno 5 anni…

Contestatario di natura, Alessio non accetta di fare le cose solo perché glielo dice un adulto e senza dover ingaggiare un lungo ed estenuante braccio di ferro.

Una mattina, ad esempio, scende in cucina per fare colazione. Si siede e gli dico “Amore, devi avere qualcosa nello stomaco perché devi prendere anche l’antibiotico”. Questa notizia non lo mette di buon umore, perciò iniziano le ostilità. Dopo lunghe contrattazioni, gli dico con fare deciso “La colazione devi farla, scegli qualcosa di piccolo”. E lui: “Va bene, dammi una sigaretta”

Ma nei momenti di calma, di solito poco prima di chiudere gli occhi la sera, esce il suo lato tenero. Allora mi riempie di baci, mi stringe forte e mi dice: “Tu sei la mia mamma, perché mi sei vicino da tutta la vita”. E mi stende ogni volta.

La fortunata sono io.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!