Socialisti brava gente?

Pubblicità

Di

20150601giuseppez

di Giuseppez Z.

faccinaGASgiuseppezFinite le elezioni un articolo del quindicinale di Unia “area” scriveva in modo pesante:

“Il Ps è ormai solo un’organizzazione di brave persone, ma senza identità, appiattita su logiche di potere istituzionale e lontana dal paese reale.”

L’attacco proseguiva:

“Una parte del partito prova addirittura fastidio di fronte a figure che esprimono posizioni radicali, e tende a prendere le distanze dal movimento sindacale e dalle sue iniziative politiche.”

Ecco, a noi questo modo di fare politica non piace. Ribadisco una cosa importante che mi pare il GAS sta cercando di mostrare a tutti: vogliamo un dialogo a Sinistra. Anche col sindacato. Negli ultimi anni il presidente del Partito Socialista era anche il presidente dei sindacati ticinesi.

Ma di fronte a chi dà patenti di verità ci mettiamo in mezzo, condanniamo, ironizziamo, ci incazziamo. Non ci stiamo, perché i drammi del lavoro sottopagato, delle pigioni esorbitanti, dell’abuso ambientale, dell’odio razziale toccano chiunque si dica di Sinistra, a prescindere dall’orientamento.

Stasera i capi dei sindacati ticinesi di Sinistra faranno una conferenza contro i Bilaterali. Loro sono brave persone, mentre gli altri che hanno altre idee sono tutti da squalificare? Evidentemente non è così, se Renzo Ambrosetti in persona domenica ci ha spiegato che senza i Bilaterali la situazione economica e del lavoro da noi peggiorerebbe. Vendere l’uscita dai Bilaterali come una soluzione creatrice di lavoro e di stabilità salariale è fumo negli occhi.

Ma evidentemente le parole del capo del sindacato nazionale, ticinese pure lui, contano meno di niente dalle nostre parti.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!