I Liberali sono progressisti. Certo, come no

Pubblicità

Di

20150815giuseppez

di Giuseppez Z.

faccinaGASgiuseppezEbbene sì, anche i Liberali ormai sono progressisti!

Lasciamo stare che volevano fare l’amnistia fiscale illegale (un po’ come rubare ai poveri per dare ai ricchi). Lasciamo stare che sono contro la limitazione dei posteggi e contro le auto elettriche. Lasciamo stare che vogliono il raddoppio. Lasciamo stare che sono contro il controllo del mercato del lavoro (se per voi pochi controllori son sufficienti…). Lasciamo stare che abbattono sì le tasse, ma solo agli industriali. Lasciamo stare che han permesso di distruggere il territorio luganese, ormai ben peggio di Montecarlo. No, loro son progressisti!

Ci vien da pensare a Battaglini e alla statua nella sua piazza a Lugano. Leggete la scritta: si parla di progresso e giustizia sociale. Era progressista, radicale, mazziniano. Fransciniano. I Liberali di oggi la libertà non la riconoscono nemmeno in cartolina. Tutte le loro politiche degli ultimi due decenni sono finalizzate esclusivamente al miglioramento delle condizioni di una piccola élite che ha già tutto. Altro che progresso, ormai i Liberali san fare solo subdolo marketing

Siamo nauseati.

20150815giuseppez2

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!