Per nulla Huonder… ful

Di

20150804ipazia

di Ipazia

Il vescovo di Coira cita l’Antico Testamento per ricordare la fine alla quale sono destinati i gay, vale a dire l’eliminazione fisica.

Si potrebbe ricordare che la medesima fine (lapidazione) è prevista dai testi sacri (Deuteronomio) per Ebrei e Cristiani adulteri e per chi si macchia di empietà. A occhio e croce, applicando bene la legge, si salverebbero in pochini e soprattutto bisognerebbe preparare scorte immense di sassi…

Carino e premuroso il Deuteronomio (22, 13-21) lo è anche riguardo alle vittime femminili di stupro: la fidanzata vergine stuprata viene lapidata assieme al suo violentatore! Infatti bisogna punirli entrambi per aver privato il fidanzato della verginità della sua promessa sposa.

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!