La spesa alla spina

Pubblicità

Di

20151018bernasconidi Carol Bernasconi

Vi è mai capitato di andare a far la spesa, entrare in negozio, prendere il cestino perché “tanto ho bisogno poche cose” e arrivare alla cassa con il cestino pieno, un pacco di spaghetti sotto le ascelle, il sacchetto delle mele in tasca e prendendo a calci la confezione da sei di latte? A me sì. E poi arrivare a casa, iniziare a mettere in ordine la spesa e chiedersi perché avete comprato tutte queste cose. Vi servivano davvero? Molto spesso la risposta è no.

Spesso ti fai condizionare dall’imballaggio, dalle pubblicità, dalle frasi dei figli (“Questo lo devi proprio comprare!”) e ti ritrovi la dispensa piena ma a volte non sai bene di cosa. E quando apri le confezioni, una parte va riciclata nella carta, una parte nella plastica, una la devi mandare sulla luna, una si autodistrugge in 3,2,1…

Insomma, a guardare attentamente, c’è un grande spreco di cibo e di imballaggi. In fondo basterebbe poco per avere una sensibilità diversa. E io ho scoperto un negozio che ha fatto della sostenibilità ecologica uno dei suoi cavalli di battaglia.

Il Negozio Leggero si trova in via Lambertenghi 2 a Lugano e la spesa la si fa alla spina, come ai tempi delle nostre nonne, quando al negozio del paese ci andavi con il tuo cestino, il tuo secchiello del latte e compravi solo quello che ti serviva.

Al Negozio ci vai portando i tuoi contenitori, puoi scegliere tra moltissimi prodotti sfusi e paghi solo il contenuto, quindi risparmi sul costo dell’imballaggio e sul loro smaltimento. Puoi trovare tutto quello che ti serve a ottimi prezzi, dalla pasta al vino, dai detersivi ai saponi, ai legumi, alle tisane, alle spezie e a molto altro.

È un modo diverso e innovativo di pensare la spesa, che ti porta a comprare solo quello che ti serve davvero, che riduce gli sprechi e ti aiuta anche a risparmiare sulla tua economia domestica.

Facci un salto: verrai accolti con un sorriso, con entusiasmo e con professionalità.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!