Ma chi rappresenta ‘sti cavolo di Ticinesi?

Pubblicità

Di

20151112mordasinidi Corrado Mordasini

Ringraziamo Henrik Bang per aver riportato alla memoria degli internauti frasi che a volte si perdono nel vento. Come questa perla di Attilio Bignasca, ad esempio, dedicata a tutti quelli che rimangono frastornati se qualcuno non punta su Gobbi come cavallo di razza per il Consiglio federale:

“Se disgraziatamente Dick Marty dovesse essere eletto il 16 settembre, lo stesso giorno alle 12 darò le dimissioni dal Parlamento con tre mesi d’anticipo. Perché Marty non rappresenta i ticinesi.”

E scusate, senza voler offendere: Marty come politico e in quanto a personalità sta a Gobbi come la stella cometa a un focherello di pastori. Vediamo perché.

Dick Marty è stato Procuratore pubblico, Consigliere di Stato ticinese, Consigliere agli Stati elvetico. Ha vinto il premio conferito dalla “International Narcotic Enforcement Officers Association” negli Stati Uniti, ha fatto parte dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa (che no, cari leghisti, non è l’Unione Europea). Sempre al Consiglio d’Europa è stato relatore per l’indagine sulle presunte prigioni segrete della CIA. Ah… è stato anche presidente di Svizzera Turismo e presidente della Fondazione Svizzera dello Scoutismo.

Per la biografia di Gobbi il purosangue, lascio a voi.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!