Una banda di incazzosi

Pubblicità

Di

20151101mbdi MB

No no no no… fermi tutti!

I leghisti ancora una volta riescono a superare sé stessi. Il putiferio sullo studio dell’IRE ha il suo perfetto sbocco in questa frase proferita da alcuni esponenti di punta di Via Monte Boglia: “L’USI è stata creata grazie al Nano e dovrebbero ricordarselo”.

A parte la sensazione di velata minaccia, se non è un atteggiamento simil-fascista questo, io non so più che dire. Ma possibile che hanno accecato talmente i ticinesi che nessuno si rende più conto che abbiamo a che fare con una banda di incazzosi con il trip del controllo? Gente che è pronta a mettere alla gogna pubblica la madre in nome del populismo, invece di fermarsi a pensare che forse in una democrazia pareri, idee, studi contrari sono uno spunto di discussione e non di rissa a tutti i costi.

No, perché dobbiamo ricordarci che è grazie al Nano che esiste l’Università di Lugano. Quindi faccio un appello a tutti gli Istituti dell’USI per i prossimi progetti di ricerca:
– il valore pedagogico ed educativo de “il Mattino” nella società ticinese,
– il dialogo come strumento nella politica leghista,
– l’uso creativo degli hashtag nei post dei leghisti,
– i grandi cambiamenti socio-economici che la Lega ha portato in tutti questi anni.

Tra un po’ al posto delle elezioni proporranno di trovarci in piazza e dimostrare con i muscoli chi è più ticinese. Non avevo mai pensato al risvolto politico dell’andare in palestra…

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!