Basta col tempo “brutto” e “bello”

Pubblicità

Di

meteodi Angela

Non ha senso prendersela col tempo e neppure con i meteorologi che a volte sbagliano le previsioni. Imperdonabili sono per contro gli schemi mentali banalmente riduttivi riversati regolarmente da conduttori e meteorine sugli indifesi radio o tele ascoltatori.

“Bello” e “brutto” sono espressioni talmente indefinite e relative che andrebbero finalmente bandite dai bollettini meteo. “Il bello e il brutto tempo stanno in noi e non fuori di noi” insegnava già Baden Powell, il papà degli esploratori. Eppure… eppure ancora domenica sera poco prima delle 18.30 la superficialetta di turno è esplosa in un “fantastico!” all’annuncio del tempo mite e secco previsto per i prossimi giorni.

Diamine! Siamo al cinquantesimo giorno di siccità dopo un’estate eccezionalmente calda con importanti danni alla natura e all’agricoltura, fiumi in secca, la Val Cavargna in fiamme. I nostri vecchi interrogavano il cielo. Noi guardiamo sconsolati a Comano nella speranza che uno dei tanti responsabili (della meteo, dell’immagine, dei programmi) imponga a chi si occupa in vario modo dei bollettini il ricorso a una terminologia professionale.

Si utilizzi “pioggia”, “sole”, “nuvoloso”, “soleggiato”. E ci risparmino per favore un “arriva il brutto tempo” quando cadranno finalmente le prime gocce di pioggia.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!