Cocktail invernali? Why not!

Pubblicità

Di

                                                                                                     20151125narzisibarmandi Marco Narzisi

Pensando ai cocktail, viene facile pensare all’estate, al clima caldo, al bar sulla spiaggia. Ma esistono anche dei cocktail che vanno benissimo per l’inverno, vero?

Certamente, anche perché nella categoria estivi, di quelli riconosciuti dall’iba (associazione internazionale bartender) ne sono pochissimi.

E in genere si pensa il contrario. Quindi, se domani entrassi nel tuo bar, e fuori facesse molto freddo, magari una bella nevicata, cosa mi consiglieresti? E come lo prepareresti?

Potrei osare o per il “Brandy Egg Noggs” con latte caldo, molto consumato nei paesi molto freddi, oppure per il “Bull shot” fatto con brodo di carne caldo a richiesta. Ma in sostanza, se fuori fa caldo, bene o male tutti i cocktail vanno bene, anche se personalmente opterei per la degustazione dei distillati.

Curioso il Bull Shot: come si prepara?

Una parte di vodka e Fill di brodo di carne. Nulla di più semplice.

Assomiglia un po’ a quello che facciamo dopo la nostra foundue chinoise di carne, allora, solo che utilizziamo più il cognac o la grappa. E del celebrato Irish Coffee, cosa mi dici? Il segreto per un Irish Coffee degno di un pub di Dublino?

A parte la montatura della panna, il bicchiere riscaldato prima ed il buon caffè espesso, probabilmente il segreto di un buon Irish Coffee, il tocco di classe, sta nel whiskey, che dev’essere strettamente irlandese.

Ultima, al volo: in generale, shot o degustazione?

Degustazione tutta la vita.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!