Pamini a Sin City

Pubblicità

Di

sin citydi Giuseppe Z.

“Se imbocchi il vicolo giusto, a Sin City puoi scoprire qualsiasi cosa.” Probabilmente Pamini si stava leggendo un bel fumetto di Frank Miller e ha scambiato la realtà del nostro mondo con la realtà virtuale di un fumetto violento.

È infatti notizia di oggi che, nemmeno fosse un esponente della National Rifle Association, vuole dare le armi in mano ai bambini ticinesi e insegnargli a sparare “contro il terrorismo”. Evidentemente i Breivik e le sparatorie americane non son bastate al nostro Gran consigliere liberista (ticinesi, li avete eletti voi i liberisti, ricordatevelo fra tre anni) per fargli capire che l’eccesso di armi in una società è intrinsecamente pericoloso. Notate l’accostamento interessante che fa Pamini: le armi sono un po’ come le auto, dipende se le usi bene o male.

Insomma ha ragione! Con una pistola puoi sparare ai piccioni, puoi sparare in aria per festeggiare le elezioni, puoi far finta di sparare a tuo figlio se è andato male agli esami, puoi sparare alle gomme dell’auto del vicino se ti ha rotto le scatole, puoi sparare a delle bottiglie di birra una dopo l’altra e riprenderle in slow motion, puoi sparare allo stadio per fare baccano, puoi sparare a un poliziotto con il giubbotto antiproiettile “per vedere l’effetto che fa!”. Mica ci devi soltanto uccidere la gente.

Di una cosa siamo sicuri: ancora non hanno inventato la pistola con le ruote. Ma se lo faranno sarà abbastanza divertente vedere cosa potrebbe succedere a uno disattento a un semaforo verde: bang!

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!