Condanna per il sergente

Pubblicità

Di

imagedella Redazione

Condanna lampo per il sergente della Polizia Cantonale di cui GAS aveva divulgato i post razzisti (gas.social/2016/01/27/fascisti-con-la-pistola/)

John Noseda non è rimasto lì a smacchiare i giaguari e ha inflitto al graduato della cantonale 90 aliquote giornaliere sospese condizionalmente per un periodo di due anni. Il che significa che se stai buono per due anni non paghi un ciuffolo. Dal punto di vista amministrativo, invece, il sergente è stato spostato in un altro ufficio. Non capiamo se ciò sia una punizione o un semplice metodo per allontanarlo da posti sensibili o ancora un tentativo di far cadere una cortina di oblio sul suo gesto.

Attendiamo di sapere quali saranno le sanzioni da parte del corpo di polizia. Non vorremmo che un comportamento del genere fosse vidimato con un semplice trasferimento e una pena sospesa condizionalmente. Insomma, uno scappellotto e torna a lavorare.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!