Ma vivi la vita, giovane leghista!

Pubblicità

Di

Lega Mr Beandi Corrado Mordasini

Un giovane leghista candidato al Consiglio comunale di Locarno con la faccia da fagiolo e gli occhiali, che non menzionerò per non fargli pubblicità, ha scritto (ah ah!) sul Mattinonline l’ennesimo articolo che spera, probabilmente, elettorale.

Me lo immagino un po’ timido davanti a chi, con più esperienza di lui, ha già cavalcato l’astio popolare. Il ragazzo, che da ora chiameremo mister Bean, è un po’ sudaticcio e in suggestione davanti al suo grande idolo: Lorenzo Quadri. Il biondo efebo leghista guata dall’alto in basso il pargolo, gli occhi di ghiaccio come lame trafiggono lo sfigato mentre cerca di insegnargli i raffinati stilemi linguistico sintattici della Lega. Parole da usare: P$, R$I, asilante, sedicente, tv di regime, kompagni, spalankatori di frontiere, buonisti, svizzerotti ecc. ecc. Queste parole, affastellate alla rinfusa e farcite di allocuzioni e congiunzioni possono, miracolosamente, dare frasi di senso vagamente compiuto. Una manciata di “K” e di “$”, sapientemente dosate, danno quell’effetto un po’ bimbominkia che ringiovanisce il tutto.

Mr. Bean, che ha molto spazio a disposizione nella scatola cranica, assorbe e comincia il suo lavoro da soldatino leghista. Purtroppo non sta succedendo niente e allora Mr. Bean cerca di inventarsi qualcosa. In questo caso un servizio della RSI sui richiedenti l’asilo in val Monastero:

La R$I è andata a vedere come sia ora la situazione degli ospiti non paganti del resort. Il reportage del sedicente servizio pubblico sembra uno spot per promuovere un villaggio vacanze: gli asilanti si godono il panorama, seguono corsi di lingue, se la spassano con la slitta e fanno dei pic nic. Infatti la neve non manca, il sole splende, cosa c’è di meglio che passare le giornate slittando ? La R$I, tv di regime dei kompagni spalancatori di frontiere che pensano prima agli asilanti e non alla nostra gente bisognosa, presenta il tutto come se si stesse parlando di una comitiva in vacanza! Gli asilanti, veri e propri turisti a spese degli svizzerotti, invece di compiere lavori di pubblica utilità, passano le loro giornate sulle spalle dei contribuenti, slittando e godendosi lo splendido paesaggio alpino.”

Ehi, mister Bean, ma fai la fotocopia del papi o hai delle idee tue? Cioè, ma fammi capire, voi leghisti scrivete tutti uguale? Siete intercambiabili? Lo sai che esistono i sinonimi? Non pretendo le figure retoriche, è roba per palati forti, ma almeno qualche vago guizzo di fantasia. Oppure pensate che i vostri elettori siano una manica di deficienti in grado di capire ormai solo questo slang. E questi sarebbero i giovani leghisti? Tristi fotocopie senza fantasia dei vecchi culi di pietra?

Ma te, Mr. Bean, ce l’hai una ragazza? Ma vai a divertirti con lei, gira il mondo, fatti delle idee, scopri altre culture, conosci gente e altri cibi, altri modi di pensare! Evolvi, cresci, scopa, canta, urla! Sii giovane perdio! Minchia, così sei già vecchio dentro. Tempo 10 anni sarai un morto in un involucro sedicente vivo.

Sei ancora in tempo Mr. Bean, prova a comportarti da essere umano.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!