Candidata della Lega: amo cavalli e cagnolini, ma le italiane possono abortire

Di

pifferinidi Alessandro Schirm

Rumors Ticino non è una pagina che brilla per commenti gentili, sensati o ragionevoli, e la cosa non può che intristirci, perché l’impressione è che l’intelligenza non spadroneggi in una buona parte di coloro che commentano. Un post ci è stato segnalato da un lettore e cita così:

unnamed-3

Ho bisogno di aiuto: Post rivolto alle mamme single. Sono Italiana con permesso di tipo B, ho una bambina riconosciuta dal papà con passaporto svizzero. Dato che lui non lavora, non ci passa nemmeno 1 fr. di alimenti. A quali uffici posso rivolgermi per degli aiuti finanziari? Grazie mille (anonimo pf.)

unnamed-5Una persona che chiede aiuto. Sta poi a noi decidere se risponderle, ma la pagina è Rumors Ticino, serbatoio purtroppo anche di idee squallide e razziste, al punto che c’è chi riesce a rispondere: “pensava di farsi ingravidare la vacca per sistemare tutto e la presa in culo ah ahahaha vai a lavorare come tutte…”. Ma a noi in questo caso non interessano gli anonimi imbecilli, bensì una candidata della Lega dei Ticinesi al Consiglio comunale di Locarno: Joelle Pifferini, che alla nostra italiana col permesso B risponde:

“Avevi bisogno di fare un figlio con uno così? Ma le donne intelligenti esistono ancora? Fate figli con uomini sbandati e poi li accusate. Dovreste accusare per prime la vostra superficialità nel fare bambini! Se non avete qui un uomo d’oro esiste l’aborto.”

La Pifferini parte col singolare e poi passa, senza probabilmente rendersene conto, al plurale “fate figli con uomini sbandati”: il singolo è già diventato collettivo. Sono “LE” italiane che si fanno ingravidare dagli svizzeri e che sono così sceme da non trovare uomini in gamba. Il singolo diventa in automatico la categoria. Uno zingaro ruba e sono tutti ladri, un richiedente l’asilo aggredisce qualcuno e tutti i richiedenti sono violenti. Il consiglio finale è agghiacciante e indegno di una persona che dovrebbe rappresentarci in un consesso politico: “esiste l’aborto”. Quanta disumanità, livore e cattiveria in queste parole. Quanta poca solidarietà femminile.

Eppure, la Pifferini, come molte di queste persone, curiosamente ama gli animali, posta foto di lei col suo cavallo e col suo cane. Deve amarli molto. Per le persone è diverso, e per gli italiani col permesso B ancora di più.

Quelli meglio non rompano, c’è sempre l’aborto.

unnamedunnamed-4unnamed-2unnamed-1

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!