Cose schifose e assurde che succedono nei film

Di

Cose schifosedi Antonia Bremer

Gabinetti e bagni

Non ho mai capito perché nei film, per vomitare, uno deve andare in ginocchio, agganciarsi alla tazza del water, e buttarci la testa dentro quasi fino a toccare l’acqua. E in bagno: lavarsi ognuno e contemporaneamente davanti al proprio lavandino è proprio un must. Perché tutta questa necessità di far svolgere dei dialoghi in bagno davanti ai doppi lavandini? Che poi, dico, per la maggior parte delle volte i protagonisti davanti ai doppi lavandini si lavano i denti, per cui i dialoghi cadono di conseguenza. In ogni caso, se notate, lo spazzolino da denti non viene mai risciacquato. E quando lei fa la pipì – e mi chiedo, ma perché inquadrarla mentre fa la pipì, è proprio necessario? – per la maggior parte delle volte non si asciuga.

Fare la valigia

Mai che il protagonista si chieda dove è stata la valigia prima di appoggiarla sul letto. Potrebbe anche essere stata appoggiata per terra in uno dei gabinetti del Cisalpino, ma imperterritamente viene sempre appoggiata sul letto. In più, fare la valigia nei film, equivale a non portare con sé biancheria intima, il necessario per l’igiene personale e a non piegare i vestiti, i quali vengono appallottolati.

Le pulizie di un assassino

Quelli della scientifica non trovano mai tracce di sangue con il luminol, anche se l’assassino ha semplicemente pulito la scena del delitto con una spugnetta e con dell’acqua.

In camera da letto

Non ho mai capito perché nei film si sale sul letto sempre con le scarpe. Che, anche in questo caso, detto per ipotesi, per aver appoggiato la valigia nel gabinetto del Cisalpino, il protagonista è dovuto entrarci. E se fosse entrato calzando le medesime scarpe che ora trionfano sul copriletto di seta trapuntato? Comunque, potrebbe anche essere appena tornato a casa con la metropolitana dopo essersi soffermato in uno dei quartieri più malfamati di New York. Mai notato, poi, che dopo una notte di sesso, lui sgattaiola veloce fuori dal letto per non svegliare lei e prima di andarsene si infila i jeans? E fin qui niente di male non fosse che, però, le mutande non le rimette mai. Last but not least, la coppia che si bacia appassionatamente appena sveglia la mattina senza prima aver fatto una puntatina in bagno a lavarsi i denti. Non dovrebbe essere così complicato visto che possono disporre dei doppi lavandini.

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!