Fuga di Gas: C’erano una volta i turisti cinesi

Pubblicità

Di

Sembra che negli ultimi tempi non si sia visto un turista cinese neanche a pagarlo. Questa volta non c’entrano prezzi folli e altre peculiarità ticinesi, ma la presenza di soli tre uffici in tutta la Cina dove recarsi a lasciare un’impronta digitale per poter visitare alcuni Paesi. Blocher al confronto è una mammoletta.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!