Il papà di Gobbi fan degli One Direction

Di

gobbi e padredi Corrado Mordasini

12805739_232190277128385_5848509382907359391_nIl papà di Norman Gobbi è abituato a farla un po’ fuori dal vasino, condividendo post filofascisti e denigratori verso l’Islam (http://gas.social/2015/05/08/la-mela-non-cade-mai-lontano-dallalbero/). Da bravo difensore della patria, non sopporta nemmeno i criminali stranieri: già quelli nostrani ti fanno girare le balle, figuriamoci quelli che vengono da musulmanlandia!

Ecco allora che giustamente si offende e condivide un post sul perfido e sfuggente Aziz El’Sayad criminale pluristupratore arabo, che dopo aver spazzolato quattro fanciulle a Colonia (peccato che non siano stati segnalati quattro stupri) e due in Italia si insinua nel sistema sociale italiano come clandestino per ciucciare 40 euro al giorno allo Stato. Insomma, uno che più che da espellere sarebbe da sbattere in galera a calci in culo.

Peccato però che il fantomatico Aziz non sia che Zayn Malik, ex membro della boy band degli One Direction. Apprezziamo questo avvicinarsi di un vegliardo come Mirko Gobbi al pop giovanile e commerciale però, forse, prima di condividere tutte le troiate che gli capitano sotto tiro un minimo di verifica dovrebbe farla.

lady-gaga-one-direction-177696987

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!