Rocco e gli spogliarelli

Di

spogliarello maschiledi Alessandro Schirm

Neanche finito di parlare del ruolo della donna, del diritto alla parità salariale, della fine delle violenze gratuite dovute a una visione machista del mondo, che ecco rispuntano i soliti stereotipi ritriti.

image001Dopo il menù del bar Lungolago ecco spuntare i soliti muscolosi spogliarellisti. Che per l’amor di Dio, ci stanno tutto il resto dell’anno, de gustibus, ma per la festa della donna, che più che divertimento dovrebbe essere riflessione e commemorazione, proprio non servono a nulla. Pensare a un centinaio di operaie bruciate in una fabbrica di New York e di festeggiarle lumando un aitante giovane mentre si dimena esplicitamente è un po’ triste.

E a deluderci chi è? Ma Rocco Cattaneo! Presidente liberale e patron dello Splash&Spa. Che oltre a dirigere le forze borghesi capitalistiche si scopre anche fervente cattolico, visto che dirige con pari piglio ferreo il consiglio parrocchiale di Bironico.

Che poi allo Splash, stasera ricettacolo di lubrici contorcimenti maschili e guizzaggio di muscoli unti, rivesta ruoli di responsabilità anche la moglie di Rocco, municipale, candidata sindaco e presidente del consorzio scolastico proprio non va bene.

Insomma, un bel segnale liberale nei confronti delle donne. Buon 8 marzo, e stasera tutti a infilare banconote negli slip degli spogliarellisti.

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!