Amnesty Apéro – A tu per tu con i diritti umani

Pubblicità

Di

Amnesty19 aprile 2016

Svizzera, terra d’asilo?

Incontro con Denise Graf

Spazio 1929, via Ciseri 3, Lugano

Giurista di formazione, Denise Graf lavora nell’ambito dell’asilo da oltre 30 anni. Inizia la sua carriera come collaboratrice scientifica dell’Ufficio federale di polizia (fedpol) dove, tra il 1984 e il 1986, si occupa delle decisioni in materia di asilo. In seguito lavora per Caritas Svizzera in qualità di formatrice dei giuristi impiegati nei consultori giuridici per richiedenti asilo presenti in tutta la Svizzera. Forma anche i rappresentanti di opere assistenziali (Roa) che assistono alle audizioni oltre a lavorare nel consultorio giuridico di Caritas Ginevra.

Nel 1999 Denise Graf inizia a lavorare per Amnesty International Svizzera come coordinatrice asilo. La sua competenza e il suo impegno dalla parte della legge e dei diritti umani hanno portato Amnesty International Svizzera a scendere in campo e impegnarsi concretamente in difesa dei diritti di coloro che cercano protezione nel nostro Paese. Denise incontra regolarmente richiedenti asilo per allestire dossier in loro aiuto, anima formazioni con giuristi e agenti di polizia, è in contatto diretto con le autorità e sempre impegnata in prima linea nel lobbying politico di Amnesty International in favore di una politica di asilo più accogliente e umana.

Svizzera, terra d’asilo?

60 milioni di persone nel mondo costrette a lasciare le proprie case a causa di guerre e persecuzioni;

1,9 milioni di esse sono rifugiate al di fuori del proprio Paese d’origine;

1,4 milioni circa le richieste d’asilo in Europa nel 2015;

39’523 domande d’asilo depositate in Svizzera nel 2015;

6’377 domande d’asilo accolte nel 2015 in Svizzera (25%);

1,3% della popolazione Svizzera dipende dall’ambito dell’asilo

Come è cambiata la politica d’asilo svizzera negli ultimi 30 anni? Quali i principali progressi e le più significative battute d’arresto? Le decisioni della politica – con i continui inasprimenti della Legge sull’Asilo – hanno avuto un impatto sulla capacità di accoglienza della popolazione svizzera? Nel 1999 si registrarono 47’500 domande d’asilo: anche allora si parlò d’”invasione” come oggi? E la Svizzera, per molti fino a qualche anno fa “Paese dei Diritti umani” è veramente ancora una vera terra d’asilo, attrattiva per chi si deve costruire una nuova vita?

Con Denise Graf si tenterà di rispondere a queste e altre domande. Senza mai dimenticare che al centro del dibattito, da anni centrale nell’arena politica nazionale ed internazionale, ci sono delle persone – uomini donne e bambini – con le loro storie. Storie di persone “normali”, di vite come quelle di chiunque altro: una famiglia, una casa, gli hobbies e gli amici, la scuola per i più giovani e il lavoro per gli adulti. Vite spezzate da regimi spietati che non tollerano il dissenso, da guerre fratricide e persecuzioni di ogni genere.

Calendario

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!