La fortuna aiuta gli audaci, Lugano chi fa comodo

Pubblicità

Di

franchi svizzeridi Marco Cattaneo

Per esperienza personale o sentito dire, chiunque di noi sa che impresa sia trovare una casa con un affitto che ti puoi permettere di pagare. L’emergenza dell’alloggio in Ticino, specialmente a Lugano, è sempre più alta. Sei uno studente? Un lavoratore al 50% o peggio ancora disoccupato? Trovala tu una casa decente senza che la pigione ti porti via ben più della metà del tuo magro stipendio.

Poi succede che, guarda un po’ proprio a Lugano, Louis Vuitton affermi perentoria che chiuderà il proprio negozio perché l’affitto è troppo alto e con i costi di gestione non ci sta più dentro: fine dei vantaggi, ciao ciao me ne vado. Senza far populismo da quattro soldi, la pensionata che non può più permettersi un affitto o un lavoratore che all’improvviso perde il lavoro dal loro padrone di casa ricevono disdetta entro tre mesi e tanti saluti. Con Louis Vuitton invece cos’è successo? Stando a Mario Tamborini, dell’Associazione Commercianti di Via Nassa, il famoso marchio francese rimarrà dov’è e non se ne andrà. Beh? Cos’è successo rispetto a pochi giorni fa? Semplice: le affermazioni che col senno di poi potremmo interpretare come ricatto hanno portato un forte calo dell’affitto e amici come prima.

Di solito la fortuna aiuta gli audaci, Lugano ancora una volta aiuta chi fa comodo.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!