Le Migliori del Mattino: I drogati delle isole di Agno

Di

mattino rubricadella Redazione

(Questa rubrica si fa del male da sola a raccogliere il meglio che offre quotidianamente il Mattino commentandolo. Uno sporco lavoro, ma che qualcuno deve pur fare)

Lettera al Mattino in merito al progetto per costruire delle isole nell’ambito della riqualifica del golfo di Agno.

Bisogna anche considerare il progetto dal punto di vista paesaggistico, que­ste isole non servono proprio a nulla. Se la motivazione è quella estetica (la bellezza del paesaggio) questo chi lo dice, è molto soggettivo e deve stabi­lirlo la popolazione rivierasca. Inoltre va spiegato a che cosa servono in pra­tica queste isole, il timore è che sa­ranno sfruttate dai drogati con tutte le conseguenze del caso (anche economiche). 

Fateci capire. I drogati andrebbero in barca sulle isole a drogarsi? Che scempio. In effetti sul lago di Locarno è pieno di tossici in canoa intorno alle isole di Brissago. I danni economici? Enormi: spariti i pesci spada.

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!