Le Migliori del Mattino: Ma non era di Zali la tassa sul sacco?

Di

mattino rubricadella Redazione

(Questa rubrica si fa del male da sola a raccogliere e commentare le migliori perle che ci regala il Mattinonline. Uno sporco lavoro, ma che qualcuno deve pur fare.)

Quando si tratta di venderci nuovi balzelli (ad esempio sul sacco del rüt) i politikamente korretti amano riem­pirsi la bocca con il principio di cau­salità: chi genera un costo deve anche coprirlo. Stranamente però, quando conviene, il tanto magnificato princi­pio viene mandato senza problemi a farsi benedire (per usare un termine casto). Ed infatti, in flagrante viola­zione del principio di causalità, agli automobilisti vengono prelevati circa 9 miliardi di franchi all’anno, dei quali però solo poco più di un terzo sono effettivamente impiegati per la strada.

  1. la ta$$a $ul $akko, l’ha messa Zali;
  2. Se Zali l’ha messa in barba a 20 di battaglie contro della Lega, si vede che c’andava ‘sta benedetta tassa;
  3. I sacchi del rüt non camminano da soli fino all’inceneritore;
  4. Gli automobilisti non sono una categoria, sono dei cittadini, e i soldi vanno alla cittadinanza, mica se li mangia Balanzone. Il Ticino è il cantone con più auto pro capite. Allora, anche i proprietari di un microonde sono una categoria?

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!