Facciamo saltare il Gottardo!

Pubblicità

Di

gottardo massicciodi Angela

Penso che dovremo far saltare la galleria del San Gottardo in tutta la sua lunghezza”. Lo propose Gottlieb Duttweiler, consigliere nazionale e fondatore della Migros il 14 giugno 1940 in una lettera inviata al generale Guisan. Una data non casuale: Hitler aveva appena occupato Parigi. La Svizzera era ormai completamente circondata dalle potenze dell’Asse. Il minaccioso proposito di Duttweiler giunse alle orecchie dell’ambasciatore tedesco a Berna che informò immediatamente il ministro degli Esteri von Ribbentrop e lo stesso Führer, generando qualche preoccupazione perché attraverso Gottardo e Sempione transitavano ingenti quantitativi di carbone di importanza vitale per la macchina bellica.

Il generale Guisan sostenne, nel corso di un incontro segreto del 22 giugno, che un’azione di questo tipo avrebbe provocato l’invasione della Svizzera. E gli Inglesi, sondati preliminarmente, non erano disposti a fornire l’ingente quantitativo di esplosivi necessario per far saltare le due gallerie.

Il progetto venne accantonato e le vene giugulari del nazifascismo in terra elvetica rimasero aperte e funzionanti a pieno regime per la durata della guerra.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!