Perchè le donne sono più gentili

Di

donne

di Corrado Mordasini

Ci sono donne che approfittano della loro avvenenza, o che sfruttano il debole del genere maschile con sbattimenti di ciglia e vocine stridule. È un metodo come un altro per avere dei vantaggi nella vita, inutile negarlo. Per l’amor del cielo, prima di essere accusato di sessismo premetto che è una categoria, come quella delle signore col chihuahua o quella delle bodybuilder, non sto facendo di tutte le erbe un fascio.

Mi sono però accorto che anche gli uomini di vantaggio ne hanno almeno uno. O almeno a me capita, e non essendo un tipo particolarmente gnocco, deduco che sto sfruttando un’attitudine tutta femminile e quasi sconosciuta al maschio.

La coda alla cassa del supermercato: spesso entro per comprare due cose e finisco quasi sempre con le braccia piene di roba, tipico; arrivo alla cassa e spero che davanti a me ci sia una donna, meglio se col carrello pieno. Se la signora ha il tempo di guardarmi, vede me che sorrido con gli occhi da cocker e le braccia piene di roba. Quello che succede è che una volta su due mi apostrofa con:

“Vuole passare avanti?”

“Molto gentile grazie!”.

Se invece c’è un uomo è rarissimo. Ti guardano e ti ignorano anche se hai in mano un anguria da 11 chili, due cartoni di birra e 6 confezioni di yogurt greco al miele.

Perché succede? Non so. Forse le donne sono più gentili o empatiche, d’altronde, se cerchi di entrare in una coda di auto, succede l’opposto: è quasi garantito che le donne non ti faranno quasi mai passare. Anzi, ti ignorano bellamente anche se bloccano un uscita e tu devi aspettare in preselezione. Nove volte su dieci ad essere gentile sarà un uomo.

Spiegatemi questo mistero, io sono inadeguato a capire le dinamiche della mente umana!

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!