Le Migliori di Facebook: Venuto dall’Eritrea e affogato nel lago

Pubblicità

Di

Migliori di FacebookLo sapevo che ci avreste dato qualcosa di bello, per noi e per lui; per loro, gocce di un fiume di disperati. Ho capito che voi conoscete bene quei popoli e mi potrete confermare che la maggior parte di loro non sa nuotare. Questo fatto ci coglie di sorpresa e mi sono chiesto perché sono sorpreso del fatto che un uomo nato nel deserto non sa nuotare. È logico che non sappia nuotare, dove lo impara, nella sabbia? E invece no! Mi sono meravigliato anche io e ci ho messo poco a capirne la ragione: anche nel mio animo alberga quella fottuta vena di razzismo che ti fa pensare che se uno è nero allora tu puoi buttarlo nell’acqua o nell’olio bollente e non gli succede niente, come i gatti cotti vivi dai cinesi. Allora ho deciso di lavorare a fondo di questo mio inconfessabile pensiero, perché basta un attimo a farsi ammorbare dal razzismo. È un attimo credere che un negro nato nel deserto se la debba cavare nelle acque fredde del Cassarate. Ecco, questo è l’ultimo miracolo di Tesfai, mi ha fatto riflettere e forse mi ha reso un po’ migliore, aiutatemi anche voi ad essere ogni giorno migliore. Grazie.

Roberto

(Leggi qui il nostro articolo)

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!