I giovani leghisti contro Gobbi e Borradori!

Di

borradoridi Corrado Mordasini

È di questi giorni la crociata di Marioli e D’Errico, due vere gemme del pantheon giovanile leghista, in relazione alle mise da bagno da tenere nei nostri lidi. Niente costumi coprenti, niente mutande sotto il costume, niente abbigliamenti succinti.

Più che giusto. È d’obbligo allora una bacchettata sulle dita a Borradori, Gobbi e a una serie di ostinati personaggi che se ne fregano del bon ton e vanno in giro con mute in neoprene, magliette XXXL e calzoncini agghiaccianti. Eccovi una galleria fotografica su come NON dovete andare a fare il bagno, se non volete rischiare l’ira dei giovani leghisti:

unnamed

Sail fast? Vela veloce? Gobbi sembra tutto fuorché veloce. 5 stelle ai calzoncini ultimo grido.

unnamed-3

Che faccio, mi butto? Non mi butto? Guardate che lo faccio eh?

unnamed

In effetti grazie al naso raggiungo un’idrodinamica sconosciuta ai più…

unnamed-2Bertini: “Marco, dammi retta, infila le orecchie dentro la cuffia”.

unnamed-1L’ultimo che arriva bacia Borradori!!
unnamed-4Le chiappe di Alessia Romano sono sicuramente adeguate, forse il costume un po’ meno. Fortunatamente, Nicholas Marioli in costume non siamo riusciti a reperirlo.

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!