La Yespica di nuovo tra noi!

Di

Clamoroso! Enrico Romeo scrive a Ticinonews per ridare speranza ai ticinesi! Lui e Aida Yespica, la soubrette venezuelana, NON si sono lasciati come avevamo scritto pure noi. La notizia gossippara a quanto pare era falsa.

Le nostre genti tirano un sospiro di sollievo dopo una giornata vissuta malissimo convinti che il loro conterraneo fosse stato scaricato dalla bellla… boh, che fa la Yespica a parte agitare fianchi e tette? Insomma, lei. Disoccupazione, frontalieri e dumping salariale vanno in secondo piano di fronte all’onda emotiva che ha colpito i ticinesi in queste ore.

Il pantheon dei vip di casa nostra può dunque ancora annoverare l’artista venezuelana, che si scava come un tarlo nel castagno, la sua nicchia accanto a giganti come Paolo Meneguzzi, Prisca Dindo e Toto Cavadini. Il sindaco Borradori avrebbe già approntato una striscia di cemento sul lungolago per ricreare a Lugano una hall of fame sul modello di Hollywood, per ora ci sono le impronte di un bambino distratto, di un gatto e dei gabbiani del lago, ma si spera in breve di potere avere un’impronta delle tette della Yespica.

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!