Le ronde armate con Lorenzo in prima fila?

Pubblicità

Di

Lorenzo Quadri, sul Mattinonline:

“Per contrastare gli attentati degli estremisti islamici, Bruxelles vorrebbe come noto imporre, tramite i trattati di Schengen, pesanti limitazioni alla detenzione di armi da parte dei cittadini. Si tratta di un evidente e facile pretesto per disarmare i cittadini onesti, dal momento che i terroristi islamici – così come i delinquenti in generale – acquistano le armi sul mercato nero. E i loro attentati, come ben si è visto, non vengono necessariamente messi a segno con armi da fuoco”

Disarmare i cittadini onesti? Perché, siamo in Nebraska, che ogni cittadino onesto deve avere una colt? Sarebbe a dire che dobbiamo opporci al terrorismo noi sparando a vista?

E la polizia cosa la paghiamo a fare? Già ci immaginiamo le ronde armate con Lorenzo in prima fila, a baluardo contro l’islamizzazione… sempre che non abbia qualcosa d’altro da fare tra Municipio di Lugano, Mattino e Consiglio nazionale a Berna.

 

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!