Gli improbabili paladini della legalità

Pubblicità

Di

I giovani UDC fanno la voce grossa chiedendo le dimissioni di Lisa Bosia Mirra dal Gran Consiglio. I nuovi, improbabili, paladini della legalità ritengono inconcepibile che la deputata, siccome indagata, possa ancora ambire a rappresentare il Popolo e la esortano preoccupati a riflettere “a quel che accadrebbe alla nostra società se tutte le persone pensassero ed agissero come Ella, volontariamente, ha fatto”.

Tanta premura non era ancora di moda tra i rampolli della destra nostrana quando accoglievano con gioia sulle loro liste per le elezioni cantonali chi ha dato pubblico scandalo e ha subito una pesante condanna penale per illeciti milionari ai danni di BancaStato. Il concetto di degno rappresentante del Popolo è a geometria variabile?

unnamed-2

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!