“I più intelligenti”

Pubblicità

Di

Alla gente piace pensare di essere intelligente. E allora perché non accontentarla? Per dare alla gente quello che vuole, fioriscono tutti questi articoli riguardanti studi di università americane che prendono un nostro difetto, o un nostro cruccio, o una cosa che non funziona nella nostra vita, e ci trovano un indizio di intelligenza. Li avete notati certi articoli? Girano molto su Facebook. Sono studi che hanno titoli come questi: “Chi dorme poco è più intelligente”, “Gli ansiosi sono più intelligenti”, “I timidi sono più intelligenti”, “I disordinati sono più intelligenti”, “Quelli con scarso senso dell’orientamento sono più intelligenti”, “I distratti sono più intelligenti”. Un giorno il cerchio si chiuderà e vedremo questo titolo: “Quelli poco intelligenti sono più intelligenti”.

Danilo Zanelli

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!