Quatre gats

Pubblicità

Di

Tante cose ci saremmo aspettati, ma non di dover prendere birra e patatine e guardare i quatre gats del PC/PDL/POP azzannarsi come iene sulla pubblica piazza (http://www.ticinonews.ch/ticino/330424/ay-e-come-renzi).

Ora, che la sinistra sia in crisi è indubbio. E che i comunisti insultino i socialisti quasi quotidianamente è anche uno sport che va avanti da circa un secolo e ci siamo tutto sommato abituati. Non è grave. Ma che si instaurino nuove dinamiche di inizio secolo fra correnti comuniste, che ci si faccia gli agguati pubblici e giudiziari ha dell’incredibile.

Ci dobbiamo aspettare scene da film in stile casa Rivera/Khalo? Non fa bene a nessuno, non fa bene nemmeno a noi odiati socialisti.

Dai ragazzi, compariamo i risultati elettorali tra il 2011 e il 2015. Il listone MPS-PC ha aumentato il suo bottino elettorale di ben 200 schede, 53’000 voti di lista in più. Il POP, candidato per la prima volta, ha preso 400 schede, 90’000 voti. Il PS ha avuto un aumento di 500 schede 100’000 voti in più. Fate la somma. Ora considerate questo: la Lega da sola ha preso solamente … 3’300 schede in più di 4 anni prima, con 600’000 voti di lista guadagnati!

E veramente qua si litiga sul sesso degli angeli, mascherandolo da questioni sui grandi principi? Ma per favore.

Nella sinistra sinistra si stanno continuando a provocare, a insultare, a litigare. Dove è finito il materialismo storico, compagni? Veramente state personalizzando la sinistra come nei partiti borghesi? Per favore, qualcuno faccia da conciliatore e li riporti a più miti consigli!

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!