Rusconi: UDC bugiarda

Pubblicità

Di

L’UDC sapeva che l’iniziativa Contro l’immigrazione di massa era inapplicabile e manco la voleva vincere, l’ha lanciata perché era “mediaticamente pagante e per dare un segnale al Consiglio federale”. Questo ha detto oggi a Radio3i Pierre Rusconi, piazzando all’improvviso un’altra stazione della Via Crucis che ci tocca vivere da quel famoso 9 febbraio.

Insomma, finalmente qualcuno dell’UDC ammette che chiamano regolarmente il popolo al voto su iniziative che non verranno mai applicate, per pubblicità, per contar voti e finanziamenti. E per lanciare i famosissimi “segnali”, dicendo che figurarsi i Bilaterali mica erano in pericolo, che l’UE non avrebbe reclamato nulla, che sarebbe filato tutto liscio e panzane del genere. L’UDC usa la democrazia diretta come megafono e sport domenicale, svilendone il significato e i valori, e fa piacere che per una volta a sostenerlo sia uno di loro. Ma non è che ce la si possa cavare così, dicendo “Bom, scusate”. Perché si sta parlando della democrazia diretta – perdiana! –, e del fatto che ogni santo giorno Lega e UDC si riempiono la bocca di popolo sovrano, elettori traditi, Consiglio federale inetto e amenità del genere. Lo fanno mentendo sapendo di mentire, perché ce lo ricordiamo tutti benissimo Pierre Rusconi scatenato il giorno dopo la votazione sull’emittente italiana Sky Tg 24 e sul sito del Fatto Quotidiano a farsi beffe di tutto e tutti. Poi è scoppiato il finimondo, Marco Chiesa l’ha bruciato sul più bello e da quel momento Rusconi ha iniziato a levarsi i sassolini dagli scarponi. Solo che quei sassolini messi insieme stanno diventando una frana di non indifferenti dimensioni, frana che sta andando a colpire – ancor più di tutto il resto – la credibilità di Blocher e dell’UDC.

Lo show di Amstutz in Parlamento un paio di mesi fa con la Costituzione in mano ce lo ricordiamo? Tutte le minacce, le accuse, le infamie sparate da esponenti democentristi di tutto il Paese in questi tre anni ce li ricordiamo? Questo problemuccio da niente fatto partire con 500 milioni di vicini di casa l’abbiamo presente? E tutto questo perché? Perché l’UDC ha lanciato ‘sta iniziativa sapendo dal primo giorno che non avrebbe portato a niente. Difatti, dopo quasi tre anni, siamo ancora qui a spremerci le meningi tra ipotesi e progetti, tutti lontani anni luce dall’articolo approvato il 9 febbraio.

Questo si chiama prendere per il culo la gente. Grazie a Rusconi per avercelo ricordato e confermato. Anche se con un ritardo che neanche Ulisse di ritorno a Itaca.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!