Ticinesi, abbiamo più o meno di 596’000 franchi a testa?

Di

Gente, siamo ricchi! Il Global Wealth Report del Credit Suisse lo afferma a chiare lettere: gli svizzeri sono i più benestanti al mondo con un patrimonio medio (medio, eh) di 596 mila franchi a testa. A-testa. Caro ticinese, caro lettore, sei sopra o sotto questa media? In un cantone dove la destra in ogni sua sfaccettatura ha una maggioranza schiacciante, in teoria, dovremmo star tutti benissimo, essere ricchi grazie a un’economia florida, alla disoccupazione bassa e alle opportunità per i nostri giovani indipendentemente dalla loro formazione. Ah, non è così? Eh no.

Lorenzo Quadri, con tutti gli incarichi che i ticinesi gli hanno orgogliosamente conferito, sicuramente lo è. Gli imprenditori di destra che vivono di frontalieri, sicuramente lo sono. I Bignasca smascherati col frontaliere assunto durante la campagna di “Prima i nostri”, sicuramente lo sono. Ma tu, ticinese incazzato che voti Lega per sfogarti, lo sei? Hai un patrimonio di 596 mila franchi o giù di lì? La tua condizione economica e il tuo potere d’acquisto quanto sono migliorati da quando voti Lega spedendo in Consiglio di Stato due di loro e aumentando a dismisura le loro truppe nei municipi e nei legislativi? Caro leghista che voti di pancia gente che lucra sulla tua pelle, sulle tue difficoltà e sul tuo desiderio di una vita migliore, puoi spiegarci nello spazio dei commenti in che modo Lorenzo Quadri, Norman Gobbi o Claudio Zali hanno contribuito al tuo portafoglio o al tuo semplice pagare la cassa malati? Puoi dirci come ti sei sentito, se sei disoccupato, nel vedere Attilio Bignasca dire tronfiamente che lavora coi frontalieri da una vita e magari tu, sì, proprio tu le competenze per svolgere quello stesso identico lavoro del tizio intervistato dalle Iene le avresti avute?

I milioni che costa ogni anno tenere in piedi Mattino e mattinonline sono milioni che non vengono investiti in modo più proficuo, tipo nel lavoro dei residenti disoccupati o sottoccupati. Credete di essere pari con una risottata? Veramente? O forse, ma forse forse, state iniziando a capire che c’è qualcosa che non va in questo cantone? E se in questo cantone c’è qualcosa che non va, non è ora di ammettere che c’entra più di qualcosa chi detiene il bastone del comando economico, politico e (che male dirlo) sociale? Caro ticinese, ancora ti bevi la storia che la Lega rappresenta l’opposizione, la rivoluzione all’ordine costituito?

I leghisti ti illudono di un mondo migliore mentre ti sostituiscono con i frontalieri, i leghisti si fanno eleggere col tuo voto per poi farsi bocciare come Zali vedi la vergognosa storia dell’Albo LIA o respingere in blocco come succede a ogni atto parlamentare che Lorenzo Quadri scrive a Berna, quando ovviamente si degna di presentarsi.

Caro ticinese che hai meno di 596 mila franchi di patrimonio. Non li hai, e forse non li avrai mai, come non li ho e non li avrò mai io. Ma almeno, fallo per te stesso, impedisci a chi chiagne e fotte di fregarti ancora.

Cordialmente.

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!