Accadde oggi – 29 dicembre

Pubblicità

Di

29 dicembre 1916 – Travolto da faide di palazzo viene ucciso Grigorij Efimovic Rasputin. Dal fisico imponente, Rasputin resiste al veleno, alle pallottole esplosegli contro, alle bastonate, per arrendersi, infine, alle acque gelide di un canale. Nato il 22 gennaio 1869, in un villaggio della Siberia, nonostante la sua totale mancanza di istruzione, il ‘mistico’ Rasputin riesce abilmente a tessere una rete di relazioni, che lo conduce sino alla corte degli Zar. La sua reputazione di guaritore induce la famiglia imperiale a mantenerlo a corte, nella speranza di far guarire il piccolo zarevic Alessio da una grave emofilia. Entrato nelle grazie della zarina, Rasputin diventa una figura chiave nella corte dello zar Nicola II. Leggendari i suoi eccessi di alcol e di donne, le sue ipocrite invettive contro la corruzione.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!