L’avvento dei biscotti – Fiocchi di neve dell’ultimo minuto

Pubblicità

Di

Dopo i grandi classici proposti nell’ultima settimana, è il caso di pensare alle necessità dell’ultimo secondo. Quelle necessità per cui ci si trova a dire tutto d’un fiato “oddio stanno per arrivare quattrocento parenti non invitati e non so che accidenti offrire con il caffè perché voglio tenere il panettone buono per Natale, quando vengono i parenti benvoluti” e non si sa come gestire la crisi.

Per queste situazioni ho la soluzione: piccoli biscottini al cocco e gocce di cioccolato che, per restare perfettamente in tema, sembrano carinissimi fiocchi di neve e che – soprattutto – si preparano in meno di 15 minuti, sporcando un solo recipiente. Certo, bisogna riuscire a procurarsi il cocco grattugiato, ma se sotto Natale uno non ha in casa una scorta di farina di cocco, mi si lasci dire, è uno sprovveduto e si merita le visite improvvisate dei parenti antipatici.

Ecco qua come prepararli.

Fiocchi di neve al cocco e cioccolato (circa 15-20 pezzi):

120 gr. di cocco grattugiato

100 gr. di zucchero

2 albumi

50 gr. di gocce di cioccolato

Preparazione:

  1. Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e mescolare con tenacia, fino a ottenere un impasto ben amalgamato e reso ben colloso dagli albumi. Questa prima fase è molto importante, perché se il cocco non è ben amalgamato si sfalderanno in cottura.
  2. Una volta ottenuto un buon impasto, bagnarsi le mani e fare delle palline, cercando di compattarle bene. La misura non è particolarmente influente, ma è opportuno fare due considerazioni: devono essere tutte della stessa misura, altrimenti quelle piccole bruceranno e quelle grandi rimarranno crude dentro, e con l’albume non è proprio il caso; inoltre, più sono piccoli e prima seccheranno, quindi se si desidera servirli per tutte le feste è il caso di farli di media grandezza.
  3. Disporre le palline di impasto su una teglia ricoperta di carta da forno, leggermente distanziate tra loro, e cuocerle in forno preriscaldato a 200° per circa 10 minuti (se sono di grandezza media). Una buona cottura si raggiunge quando le punte iniziano ad apparire leggermente colorate, ma si vede ancora un bel bianco candido sotto.
  4. Una volta usciti dal forno lasciarli raffreddare 5-10 minuti per farli indurire e servirli tiepidi.
dav

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!