Gli utili ingenui

Di

C’è un detto popolare, quando qualcuno favorisce qualcun altro e in cambio ne riceve una dura batosta. Non è proprio l’utile ingenuo ma ci si avvicina. Questa metafora serve però a fare capire per l’ennesima volta (e l’UDC ci si rompe le corna da anni) che le unioni con la Lega hanno un solo grande vincitore: La Lega, appunto.

Il sinuoso Del Don, Sir Biss dell’UDC, risulta simpatico come la segatura nelle mutande persino ai suoi. Infatti, dato tra i favoriti nell’accesso al Municipio, riceve una solenne trombatura, superando solo l’evanescente voce del Noce, tale Ciapini Fallon, grande statista degli impianti ricreativi balneari bellinzonesi. Naturalmente questi voti gli permettono di entrare in Consiglio comunale, ma dovrebbero dare da pensare all’UDC, visto che i primi tre subentranti a un leghista sono leghisti e il quarto è un indipendente. A fare da porta acqua rimangono appunto Del Don e Ciapini (UDC e Noce).

Flavio Bruschi ottiene un risultato assai scarso, nonostante i suoi starnazzi pre elettorali. Il pilota di Formula 1 blindato un paio di anni fa dalla polizia, risulta solo quinto nella lista del municipio.

Non ci resta dunque che fare gli auguri a Mauro Minotti, luminare della Lega, l’uomo che stenta a infilare due frasi di fila senza incespicare nella sua lingua. E sì che ha dichiarato a La Regione: Sono uno a cui piace realizzare, amo poco le chiacchiere a vuoto”. No Mauro, è che proprio tu e le chiacchiere, soprattutto sensate, vivete su due pianeti diversi.

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!