Zanini passa ai Verdi?

Pubblicità

Di

Molti socialisti saranno caduti dalla sedia alla notizia, riportata da TIO, del passaggio di Cristina Zanini ai Verdi. Ma non solo, la Zanini, perfida e infida, senza avvisare nessuno, si sarebbe pure presa la segreteria. Che a dire il vero, non è proprio una promozione, passare da municipale di Lugano a segretaria dei Verdi. La notizia è apparsa fugacemente per poi sparire subito dopo.

Rassicuriamo i Ticinesi. Non si tratta della Zanini municipale, ma di un caso di omonimia. La Zanini in questione è infatti la cugina della municipale, che ha appunto lo stesso nome. Certo che uno il dubbio poteva farselo venire. Il passaggio di Cristina Zanini, attualmente nella direzione del PS e anche Municipale di Lugano tra le file dei Verdi nel ruolo di segretaria doveva sembrare un attimino improbabile. Lo stesso dubbio dovrebbe venire se un presunto Marco Borradori diventasse segretario del Partito Comunista.

Non ci immaginiamo il cazziatone che si è preso il reo o la rea di cotanto strafalcione, visto che l’articolo è scomparso con la stessa celerità con cui è apparso.

Il Ticino è un ginepraio politico, se non si è esperti o perlomeno attenti è facile perdersi o pungersi coi rami. A volte è meglio avere uno scrupolo in più e verificare prima di scrivere: si evitano figuracce  e spaventi improvvisi alla popolazione.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!