Caro Governo, la piantiamo di prenderci in giro?

Pubblicità

Di

Abbiamo votato per tagliare sugli assegni AFI/API alle famiglie bisognose, e adesso c’è gente che se ne va dal Ticino perché non ce la fa a stare in piedi coi salari che ci sono da noi. Abbiamo votato per togliere un giudice dei provvedimenti coercitivi alla magistratura, poi viene fuori Noseda a dire che la procura è oberata e i tre giudici dei procedimenti coercitivi rimasti scrivono a Gobbi per dirgli che non ci stanno dentro.

Il problema non è nostro, che in buona fede votiamo, partendo dal presupposto che le proposte che ci vengono fatte dal Governo siano sensate. Il problema è chi ci propone queste cose che poi, nell’arco di pochi mesi, se non giorni, dimostrano subito il loro fallimento.

Gobbi, non si possono diminuire i giudici in un sistema legale già sottodimensionato.

Beltraminelli, non si può tagliare alle famiglie sapendo che fine faranno gli anelli più deboli della catena.

E non si può proporre la LIA che diventa un capestro per tutti gli artigiani o la patente per i fungiatt e poi ritirare il messaggio perché non si può fare.

Sommessamente: quando cercherete di governare sul serio?

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!