“Il giro della morte in carrozzina”

Di

Si chiama Ilaria Naef ed è un portento della natura. Io ci ho passato due giorni e nell’ordine:

a) mi ha sfidato.
b) ha vinto.
c) mi ha preso per il culo.
d) ha sfrecciato con la carrozzina in mezzo al fuoco.
e) ha saltato sui tappeti elastici (con la carrozzina).
e) mi ha preso per il culo.
f) mi ha preso per il culo.

Guardate questo video e guardate Ilaria quanto è bella, nel senso più alto del termine, non solo scenografico; e poi condividetelo questo video, perché se lo merita lei e se lo meritano (sbattuto in faccia, però) tutti quelli che pensano che le persone con disabilità dovrebbero rimanere chiuse in casa.
PS. con Ilaria anche quel gran gnocco di Vanni Oddera, il più grande pilota italiano di freestyle motocross.

https://youmedia.fanpage.it/video/aa/WTtNleSwud8ix9yL

Saverio Tommasi

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!