“Un pollo ha più diritti di una ragazzina”

Di

Una delle mie persone preferite in assoluto ha 12 anni, si chiama Rohlat e secondo me doveva nascere pollo. Non so perché sarà che un po’ ci assomiglia, o che non sta zitta un attimo… glielo dico sempre. È buffo perché se fosse un pollo adesso sarebbe qui con me, ma è una bambina siriana quindi non può attraversare i confini. In questo mondo un pollo ha più diritti di una ragazzina. Sarebbe stato un pollo bellissimo, il mio preferito.

Barbara Ferrari

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!