La Verzasca come le Maldive, ma Boris va in Italia

Di

Sui siti di Repubblica e del Corriere della Sera scopriamo cosa pensano gli italiani della Valle Verzasca: un paradiso paragonabile alle Maldive a pochi chilometri da Milano.

Fa piacere, soprattutto per il colpo a livello di marketing turistico. Ma appunto per questo sommessamente ci e vi facciamo una domanda: se per l’Italia la nostra stupenda Verzasca è come le Maldive, perché Boris Bignasca – prima di partire per la California – è andato allegro allegro a farsi le vacanze prima sul Lago di Garda e poi al mare in Salento? Perché arricchire così la loro odiata “fallitalia” e andare al mare in mezzo alla Banda Bassotti appena respinta alla frontiera come da inqualificabile prima pagina del Mattino di imperitura memoria?

Non lo sappiamo. La speranza è che il Boris non sia stato visto con un melone in mano. Sai che casino sennò…

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!