“Adesso basta”

Di

Dopo decine di migliaia di commenti di apprezzamento e manifestazioni di sostegno sento il bisogno di rispondere.

Mi piacerebbe conoscervi, parlare con ciascuno di voi e ringraziarvi personalmente per il calore che mi avete espresso e per il convincimento con il quale state sostenendo il diritto di tutti a non essere offesi e minacciati in rete.

Siamo davvero tanti a ribellarci alla violenza e alla prevaricazione. A dire: ‪AdessoBasta

I vostri commenti sono indispensabili ad arginare quell’odio che una piccola minoranza rumorosa sta spargendo sul web, come gocce di veleno.

E sono anche necessari ad affermare una realtà poco nota: la stragrande maggioranza di chi frequenta la rete è fatta di persone che vuole confrontarsi senza ricorrere alle sconcezze e alle minacce.

Una maggioranza silenziosa che però all’occorrenza sa farsi sentire (civilmente), rifiutandosi di diventare ostaggio dei violenti.

Qualcuno mi ha scritto chiedendomi spiegazioni su frasi (assurde) che io non ho mai detto, oppure di motivare azioni (fantasiose) che non ho mai fatto.

Vi sono alcuni quotidiani cartacei e on-line specializzati in bufale che hanno come obbiettivo quello di spargere fango per screditare le persone e fare soldi alle loro spalle.

Sul mio conto stanno facendo circolare da tempo notizie completamente prive di fondamento, per suscitare odio e delegittimarmi.

Invito pertanto tutti quelli che vogliono spiegazioni o che intendono conoscere la mia reale attività politica e istituzionale a consultare fonti attendibili o dirette, come la newsletter, alla quale potete iscrivervi attraverso il sito: ‪www.lauraboldrini.it

Andiamo avanti insieme perché sul web nessuno deve aver paura.

Laura Boldrini

 

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!