Il reduce della Shoah ritrova il nipote

Di

In questo video, le immagini di Elihau Pietruszka, 102 anni. Ma il  miracolo non è la sua età. Convinto di avere perso tutti i parenti nell’Olocausto, (Elihau è ebreo) scopre invece di avere un nipote di 66 anni. A sua insaputa, il fratello Volf era sopravvissuto all’olocauste e Alexandre, il nipote, è stato ritrovato da Yad Vashem, l’ente nazionale per la memoria della Shoah che dal 1954 si occupa di compilare un database online di tutte le vittime dell’Olocausto

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!