Per il nuovo anno, ritrovare la genuinità perduta

Pubblicità

Di

Oggi ho visto il teaser di un film in uscita l’anno prossimo, di quelli composti da cinque cartelli e 4 immagini messe insieme con una musica. Non si capisce granché della storia, è tutto un po’ confuso, per creare hype. Ci sta, è un teaser.
Personalmente mi ha incuriosito.
Ho letto i commenti, molto severi, quasi tutti.
Uno in particolare mi ha colpito: “solita sceneggiatura di merda all’italiana”.

Io per il nuovo anno auguro a queste persone di trovare pace, e tornare a guardare le cose con entusiasmo. Vi auguro di riscoprire una genuinità ormai perduta nella vostra perenne rincorsa a chi smerda di più il prossimo, e a chi lo fa nel modo più simpatico.
Di ascoltare un album prima di postarlo. Di aspettare che esca un film prima di discutere dei problemi di sceneggiatura che ha. Di veder recitare un attore, prima di incollargli addosso cinque sei aggettivi maligni che avete sentito da qualche parte.
Perché a furia di leggere cattiverie scritte a monte, sta succedendo qualcosa di terribile che proprio non vi aspettavate: stiamo iniziando tutti ad ignorarle.
E non solo, stiamo iniziando ad ignorare anche quelle poche, pochissime cose sincere che riusciamo ancora a condividere.
Quello che state facendo è privare le parole del loro senso, e trasformare tutto in un’enorme bolla di niente.
Voi non dite più niente, e avete perduto ogni motivo per cui tornare a dire qualcosa.
Buon anno

 

Francesco Ebbasta – The Jackal

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!