Il SI a No Billag delegittimato totalmente

Pubblicità

Nettamente in vantaggio il NO. In Ticino si profila un risultato netto a dispetto della virulenza della campagna per il SI

Di

Le proiezioni si susseguono sul sito della RSI e del Cantone. Il Cantone di Lucerna, il primo ad avere dei risultati definitivi, regala addirittura un 71,6% di No all’iniziativa sostenuta, in casa nostra, da parte della Lega e dell’UDC.

Per il Ticino, nonostante la sproporzione di denaro profuso dai favorevoli con annunci e banner sui media del web e la campagna battente del Mattino ogni domenica, si profila comunque una netta vittoria del No, con una plateale delegittimazione soprattutto di Lorenzo Quadri, virulento capofila dei favorevoli.

Se i dati rimarranno costanti e seguiranno le proiezioni, questa votazione si rivelerà una scoppola epocale a chi ritiene gli svizzeri così fessi da segare da soli il ramo su cui siedono.
Seguiremo per voi questo pomeriggio presso la sala stampa allestita appositamente dalla RSI a Comano e vi terremo aggiornati.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!